Ciad

Il racconto

Ciad: un paese da ricostruire

Popoli, tradizioni e culture si incrociano in questo paese sub-sahariano, grande almeno quattro volte l’Italia, nel quale, oltre al francese, si parlano 132 diverse lingue. Le reazioni all’improvvisa morte del presidente Idriss Deby Itno...
Ciad / Ritratto dell’ex presidente

Idriss Déby, da liberatore a despota

«Prego tutti i giorni perché il nostro presidente, che tutti giudicano come pessimo, duri il più a lungo possibile, perché ho visto che chi viene dopo, è sempre peggiore di chi l’ha preceduto». Così...
Nuovi equilibri nel cuore dell’Africa

Se salta il Ciad

Serpeggia paura nelle strade della capitale N’Djamena. Non tanto per i carri armati che lunedì sera sono usciti dalle caserme e hanno vigilato sui movimenti dei contestatori all’annuncio dei risultati provvisori delle elezioni presidenziali...
Le reazioni alla notizia della morte del presidente

Ciad: tra gioia e sgomento

«Deby è morto! Ma soeur, ce n'est pas possible!» Ѐ proprio così, sembrava impossibile vivere quello che il 20 aprile, intorno alle 12.30 abbiamo visto qui in Ciad. La fine impossibile di un regime...
Gli scenari dopo la morte del presidente

Ciad: centrato Deby. E ora?

Il gruppo armato Fact (Fronte per l’alternanza e la concordia in Ciad) è sceso dalla Libia a ridosso delle elezioni presidenziali dell’11 aprile scorso. I primi scontri con l’esercito ciadiano, il più equipaggiato e...
L’11 aprile era stato rieletto per un sesto mandato

Ciad: ucciso il presidente Idriss Déby

Aveva appena vinto delle elezioni presidenziali di facciata (senza sorpresa, perché nel paese, per via del pugno di ferro del presidente, non ha potuto attecchire una vera opposizione), sembrava tenere in mano con una...
audio
Ciad / Elezioni presidenziali dell’11 aprile

Il vuoto dietro Deby

Il risultato lo conosciamo già tutti, inutile parlarne. Idriss Deby Itno, presidente da oltre trent’anni, si avvia verso il sesto mandato al vertice del paese con il sostegno sempre più incondizionato di Parigi dopo...
Si inasprisce il clima a un mese dal voto

Il Ciad nella tempesta

Si infuoca il clima elettorale nel paese in vista delle elezioni presidenziali dell’11 aprile dove l’intramontabile presidente Idriss Deby Itno, insignito lo scorso anno perfino del titolo di maresciallo all’occorrenza dei 60 anni di...
Si scalda il clima elettorale

Dal Ciad un appello alla Comunità internazionale

L’appello di Succès Massra (nella foto) dall’ambasciata degli Stati Uniti nella capitale N’Djamena, dove ha trovato rifugio con dieci compagni di partito dal momento che la loro sicurezza personale non è assicurata, valica le...
Il petrolio e le comunità

Inquinamento in Ciad, la Glencore costretta a trattare

Le comunità africane, in particolare quelle che stanno sugli ultimi gradini della scala sociale, sono sempre meno disposte ad accettare angherie e a incassare in silenzio ogni tipo di sopruso. Questo atteggiamento trova conferma...
Ciad / Il Messaggio dei vescovi

Natale in affanno

Non graffiano i pastori del Ciad. I vescovi cattolici, nel tradizionale messaggio di Natale alla popolazione, non tirano fuori quella grinta che nel passato li aveva contraddistinti per essere una spina nel fianco del...
Il Ciad di Déby

Prigioni segrete e torture

La Convenzione ciadiana di difesa dei diritti dell’uomo (Ctddh) ha di recente reso pubblico un rapporto in cui afferma che ci sono prigioni segrete, gestite dall’Agenzia nazionale di sicurezza, (Ans) che sono vere e...
Ciad / Parla il leader del partito Les Transformateurs

“La monarchia di Déby è al capolinea”

Si è laureato in scienze economiche alla Sorbona e si è specializzato all’Università di Oxford. E fino all’aprile del 2018, ha lavorato alla Banca africana di sviluppo. Poi ha capito che vuole fare altro...
Il Ciad fa memoria

Il vuoto di 60 anni di “indipendenza”

Il Ciad, come alcuni altri paesi africani, ha ottenuto l'indipendenza nel corso di un epoca burrascosa, a fine anni cinquanta del secolo scorso, in cui andavano affermandosi nel continente rivendicazioni di libertà sempre maggiori....
audio
Parla la responsabile Unhcr in Niger

Sahel in fiamme

Lo scorso gennaio il capo dell’Ufficio delle Nazioni Unite per l’Africa occidentale e il Sahel, Mohamed Ibn Chambas, davanti ai membri del Consiglio di sicurezza dell’Onu dichiarava che l’Africa occidentale e la regione del...
Sotto il regime di Déby

Ciad, pena di morte double face

Il reato di terrorismo non è più punibile con la pena di morte in Ciad. Lo ha deciso il 28 aprile il parlamento, votando all’unanimità la modifica della legge in materia di terrorismo, che...
Testimonianza dal Ciad

Viviamo fidandoci

Raggiungiamo il responsabile dei Missionari Comboniani in Ciad, padre Fidele Katsan, nella capitale N'Djamena, dove è rientrato un mese fa dall'Italia. Come hai vissuto il tuo ritorno in Ciad? Quando sono rientrato dall'Italia, il 3 marzo...
Boko Haram inarrestabile

Attacco al cuore degli eserciti

All’inizio della settimana, il gruppo terrorista nigeriano Boko Haram è tornato ad attaccare in Ciad, dove ha provocato la morte di 92 militari che erano di stanza nell’isola di Boma, nella provincia del Lac...

Africa, cresce il terrorismo

Attività jihadista, bilancio 2019 Per il numero di attacchi e di vittime, quello appena trascorso è stato un anno terribile per il continente. A preoccupare è in particolare la zona del Sahel, dove si è...

Sahel: Francia e G5 intensificano la cooperazione militare contro il terrorismo

Sahel / Lotta al terrorismo La Francia e i cinque partner del Sahel - Burkina Faso, Ciad, Niger, Mali e Mauritania - (nella foto i capi di Stato) hanno concordato ieri di intensificare “immediatamente” la...

Sahel. Epicentro del jihadismo armato

AFRICHE IN CORSO - DOSSIER GENNAIO 2020 È soprattutto nel Liptako-Gourma, a cavallo tra le frontiere maliana, nigerina e burkinabè, che si sono riorganizzate le forze del terrorismo. Che non sono adeguatamente contrastate. Il 2020 nel...

Sudan: Arrestati in Darfur sei presunti miliziani ciadiani di Boko Haram

Sudan / Ciad Il servizio di intelligence dell’esercito sudanese ha fatto sapere ieri di aver arrestato 6 presunti miliziani del gruppo jihadista nigeriano Boko Haram. L’operazione è stata condotta in una zona della regione del Darfur...

Ciad: Esteso per altri quattro mesi lo stato d’emergenza in tre province

Ciad Il parlamento ciadiano ha approvato ieri l’estensione dello stato d’emergenza per altri quattro mesi in tre province di confine in cui le lotte tra gruppi etnici rivali sono aumentate nelle ultime settimane. Il mese scorso...

Ennedi, Pierres Historiées

Roberta Simonis, Adriana Ravenna, Pier Paolo Rossi All’insegna del Giglio, 2017, pp. 288, € 70,00 Ci voleva tutta la passione e la competenza di tre esperti viaggiatori sahariani, studiosi di arte rupestre, per portare a termine...

Africa: Casi di morbillo aumentati del 700 per cento quest’anno

Africa / Salute Alcune zone del continente stanno combattendo contro un'epidemia di morbillo, malattia la cui diffusione è in ripresa perché molte persone non vengono vaccinate. L'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) afferma che i casi nel...

G5 Sahel: L’Europa annuncia un nuovo finanziamento di 138 milioni di euro

G5 Sahel / Unione Europea L’Unione europea sosterrà la forza militare congiunta antiterrorismo G5 Sahel con un finanziamento aggiuntivo di 138 milioni di euro. Lo ha annunciato ieri l'alto rappresentante dell'UE per gli affari esteri...

GR AFRICA – Martedì 18 giugno 2019

Radionews Ascolta le principali notizie dal continente, a cura della redazione di nigrizia.it I TITOLI: Egitto: Amnesty chiede un’inchiesta sulla morte di Mohamed Morsi. Ciad: arrestato in Francia il capo di una milizia ribelle in esilio. Costa d’Avorio e...

Ciad: Arrestato in Francia il capo di una milizia ribelle in esilio

Ciad / Francia Il capo dei ribelli ciadiano Mahamat Nouri (nella foto) è stato arrestato ieri in Francia nell’ambito di un'indagine aperta nel 2017 per sospetti di crimini contro l'umanità commessi in Ciad e Sudan...

GR AFRICA – Martedì 14 maggio 2019

Radionews Ascolta le principali notizie dal continente, a cura della redazione di nigrizia.it I TITOLI: Sudan: spari sui dimostranti mentre i leader della protesta trattano con i militari. Ciad: sospese per sei mesi le tasse sugli alimenti di...

Ciad: Sospese per sei mesi le tasse sugli alimenti di prima necessità

Ciad / Crisi economica Il governo del Ciad ha cancellato le tasse sugli alimenti di base nel tentativo di bloccare la crescente rabbia popolare dovuta all’aumento dei prezzi dei generi alimentari, aggravatosi durante il Ramadan. Il...
29,100FansMi piace
23,472FollowerSegui
1,640IscrittiIscriviti