Niger

audio
L’Italia rafforza la sua presenza militare

Niger: bastione italiano nel Sahel

Nello scacchiere Sahel, tenuto sotto torchio da continui attacchi jihadisti, persecuzioni politiche dei regimi, violazioni di diritti umani, mancanza di prospettive per i giovani, commercio di armi e droga, tratta dei migranti e cambiamenti...
Mali e Burkina tentano la strada del dialogo

Sahel: con i jihadisti trattative in corso

Il rapimento del giornalista francese Olivier Dubois avvenuto a Gao, città del nord del Mali, rilancia tutte le questioni legate alla possibilità di negoziato tra governi saheliani e ribelli jihadisti. Da mesi sia in...
Lotta al terrorismo

Niger: limiti della strategia anti-jihadista

Dopo l’attacco del 21 marzo il governo ha decretato un lutto nazionale di tre giorni, dal 23 al 25 marzo. Il Niger, nella zona a ovest, vicina al Mali, si trova colpito dagli attacchi...
Contestati i risultati provvisori del secondo turno

Niger: eletto presidente Mohamed Bazoum

Più di 7,4 milioni di nigerini (su una popolazione di 22 milioni) erano chiamati nuovamente alle urne domenica 21 febbraio per scegliere il successore del presidente uscente (giunto al termine del secondo mandato) Mahamadou...
Secondo turno di elezioni presidenziali

Niger, l’ora delle scelte

Domenica 21 febbraio si svolge in Niger, paese classificato tra i più poveri al mondo, il secondo turno delle elezioni presidenziali. L’ormai ex presidente, Mahamadou Issoufou, rispettando la Costituzione, ha lasciato sgombro il campo. Lo...
Rapporto sulle violazioni nella Rotta delle Canarie

Migranti: rotte senza diritti

103 pagine dettagliate. Un’accurata disamina di ciò che accade lungo le rotte migratorie che vanno dai paesi dell’Africa nord occidentale alle isole Canarie e a Melilla, una delle due enclave spagnole in Marocco, assieme...
Crisi saheliana / Analisi dell’Istituto internazionale di ricerche sulla pace di Stoccolma

E se la soluzione arrivasse da Algeri e Rabat?

Le ragioni del conflitto nel Sahel sono complesse. L’area affronta una crisi multidimensionale, che include la proliferazione di gruppi terroristici, reti criminali, pressioni ambientali, debolezze statali e gravi problemi di governance. L’unica cosa certa sono...
Niger/ Presidenziali del 27 dicembre, si va al ballottaggio

Partita a due

Il Niger esempio di democrazia? Si potrebbe rispondere positivamente. Un presidente, Mahamadou Issoufou (68 anni), che al termine del suo doppio mandato (10 anni) si piega alla Costituzione cosciente che il vento dell’alternanza soffia...
Niger / Presidenziali il 27 dicembre

È l’ora del delfino

Sono mesi di ribollente fervore elettorale in Africa occidentale. Dopo Guinea, Costa d’Avorio e Burkina Faso, è il turno del Niger. Il 27 dicembre in questo stato del Sahel centrale 7 milioni e 400mila...
audio
A due anni dal rapimento di padre Maccalli

Tieni duro Gigi!

«La cosa migliore è sentirlo davanti, dentro, dappertutto». Così lo ricorda il confratello e amico Mauro Armanino raggiunto da Nigrizia a Niamey. Mauro guida la sua macchina e lo aspetta sempre. Per riabbracciarlo e...
video
Missioni militari italiane in Africa

P. Giulio Albanese: “nel Sahel meno armi e più dialogo”

Il parlamento darà con tutta probabilità il via libera definitivo oggi alle missioni militari italiane all’estero, riconfermando un totale di 41 diversi scenari con 5 nuove missioni, 3 delle quali in Africa, per un...
audio
Parla la responsabile Unhcr in Niger

Sahel in fiamme

Lo scorso gennaio il capo dell’Ufficio delle Nazioni Unite per l’Africa occidentale e il Sahel, Mohamed Ibn Chambas, davanti ai membri del Consiglio di sicurezza dell’Onu dichiarava che l’Africa occidentale e la regione del...
Norvegian Refugee Council Report 2020

Crisi dimenticate nel mondo, nove su dieci sono in Africa

Emergenze trascurate, peggio, dimenticate. Sono quelle crisi intorno al mondo - e con esse le persone che ci vivono dentro - nascoste da ben altre emergenze, da ben altra attenzione mediatica. Il rapporto 2020...
Crimini di guerra

Burkina Faso, se la lotta al terrorismo diventa un carnaio

Dodici uomini fermati perché «sospettati di fatti di terrorismo» muoiono, la notte tra l’11 e il 12 maggio, nella cella di una caserma della gendarmeria di Tanwalbougou, nell’est del Burkina Faso, dopo essere stati...
Opinioni e riflessioni

Sahel, vittime del coronavirus e vittime della povertà

Perché mai, nello spazio saheliano, i morti del coronavirus dovrebbero essere trattati diversamente dagli altri, innumerevoli, per altre malattie? La prima di queste è la fame e le malattie ad essa legate che, secondo...
Covid 19 in Niger

La vita continua, tra paure e nuove speranze

Secchi di plastica colorata completi di rubinetto e sapone. Per lavarsi le mani prima di accedere a un ufficio pubblico o entrare in classe, fino a quando le scuole sono rimaste aperte (giovedì 20...
Terrorismo nel Sahel

Il sequestro Tacchetto e l’ombra del Gsim

Luca Tacchetto, sequestrato il 16 dicembre 2018 in Burkina Faso assieme alla compagna canadese Edith Blais, è tornato in Italia dopo essere riuscito a fuggire - approfittando di una disattenzione dei rapitori, secondo la...

Africa, cresce il terrorismo

Attività jihadista, bilancio 2019 Per il numero di attacchi e di vittime, quello appena trascorso è stato un anno terribile per il continente. A preoccupare è in particolare la zona del Sahel, dove si è...

Respingere a fondo

Rapporto Oxfam Italia A poco più di quattro anni dal vertice della Valletta, Oxfam Italia pubblica un report sul Fondo fiduciario di Emergenza Ue per l’Africa. Progetti di cooperazione in cambio di rimpatri e respingimenti....

Algeria: Proseguono le espulsioni forzate di migranti in Niger

Algeria / Niger Il governo algerino sta continuando la campagna di espulsione forzata di migranti sub-sahariani nel nord del Niger, come avvenuto per tutto il 2019. L’ultimo convoglio di diverse centinaia di persone, era in...

Sahel: Francia e G5 intensificano la cooperazione militare contro il terrorismo

Sahel / Lotta al terrorismo La Francia e i cinque partner del Sahel - Burkina Faso, Ciad, Niger, Mali e Mauritania - (nella foto i capi di Stato) hanno concordato ieri di intensificare “immediatamente” la...

Armi leggere, dal Mali alla Siria

Rapporto Small Arms Survey Uno studio effettuato sul campo ricostruisce la rete del traffico di armi di piccolo calibro nella vasta regione dell’Africa occidentale e del Sahel, dove proliferano, per lo più senza controllo, gruppi...

Sahel. Epicentro del jihadismo armato

AFRICHE IN CORSO - DOSSIER GENNAIO 2020 È soprattutto nel Liptako-Gourma, a cavallo tra le frontiere maliana, nigerina e burkinabè, che si sono riorganizzate le forze del terrorismo. Che non sono adeguatamente contrastate. Il 2020 nel...

Terrorismo: Decine di vittime in nuovi attacchi armati in Niger, Mali e Nigeria

Africa occidentale E’ un vero e proprio bollettino di guerra quello che arriva anche oggi dall’Africa saheliana occidentale e che riguarda azioni terrirostiche. Nell’ovest del Niger, vicino al confine con il Mali, sospetti jihadisti hanno...

Il terrorismo di serie B

Africa/La lunga scia di sangue L’anno è appena iniziato ed è un susseguirsi di attentati di matrice jihadista nel continente, con decine di morti, soprattutto nel Sahel e nel Corno. Eppure l’attenzione dell’opinione pubblica è...

Il jihadismo dei tre confini

Sahel sotto attacco In una vasta area tra Niger, Mali e Burkina Faso due gruppi terroristici accrescono la loro influenza, assaltando le postazioni degli eserciti e facendo proseliti tra i gruppi etnici più emarginati Lo scorso...

Niger: Oltre 70 soldati uccisi in un attacco terrorista a una base militare

Niger / Terrorismo 71 soldati uccisi, 12 feriti e un numero imprecisato di dispersi. E’ il bilancio del più grave attacco jihadista compiuto contro l’esercito nigeriano dal 2015, realizzato il 10 dicembre da diverse centinaia...

Uemoa: subito a disposizione 100 milioni di dollari per fronteggiare terrorismo

Senegal I capi di stato e di governo dei paesi dell'Unione economica e monetaria dell'Africa occidentale (Uemoa), riuniti ieri a Dakar (Senegal), hanno approvato la creazione di un fondo regionale per finanziare la lotta al...

L'oro maledetto del Sahel

Insicurezza Il ricco filone aurifero che scorre dal Sudan alla Mauritania alimenta milizie, terrorismo e traffici illeciti, dispensando sfruttamento, inquinamento e violazioni dei diritti umani. Il 2012 segna l’inizio della corsa all’oro nell’Africa saheliana. Quell’anno fu...

Niger: dopo la chiusura delle frontiere con la Nigeria, entrate doganali a picco

Economia La chiusura dei 1500 km di frontiera tra Niger e Nigeria, imposta unilateralmente lo scorso agosto dal governo nigeriano per arginare il contrabbando, sta avendo ripercussioni serie sulla già disastrata economia nigerina. Il governo...
29,100FansMi piace
23,472FollowerSegui
1,640IscrittiIscriviti