Categoria: Niger
Armi, Conflitti e Terrorismo
12 Maggio 2022
L’Africa principale obiettivo di Daesh
Il continente, nel 2021, ha registrato il 41% di tutti gli attacchi terroristici jihadisti nel mondo: 3.461 le vittime, con un bilancio di 30mila morti negli ultimi 15 anni. Le azioni eversive hanno avuto anche un impatto economico devastante, con oltre 170 miliardi di dollari di perdite. In Burkina Faso hanno chiuso quasi il 17% delle scuoleVertice di Marrakech della Coalizione internazionale anti-stato islamico
Giba
Algeria
06 Maggio 2022
Le tappe della penetrazione jihadista nel Sahel
Un’approfondita analisi ripercorre le fasi dell’espansione jihadista dal Nordafrica ai paesi del Sahel negli ultimi tre decenni. Una propagazione avvenuta attraverso precise strategie di radicamento e consolidamento, adattate, di volta in volta, ai diversi territoriDall’Algeria a Mali e Burkina Faso
Marco Cochi
Armi, Conflitti e Terrorismo
06 Aprile 2022
Fao: in 27 milioni soffrono la fame in Africa occidentale e Sahel
Nel rapporto si dice che la cifra potrebbe raggiungere i 38 milioni entro giugno
Redazione
Botswana
04 Aprile 2022
Siccità in Africa: le acque sotterranee, risorse trascurate
La repentina crescita demografica e il cambiamento climatico stanno aggravando la crisi idrica in Africa. Tuttavia un rapporto di due organizzazioni britanniche evidenzia come il continente abbondi di falde freatiche: una media di 130 litri d’acqua al giorno pro-capiteReport di WaterAid e British Geological Survey
Redazione
Mali
29 Marzo 2022
Mali: 500 civili uccisi negli scontri tra militanti Azawad e jihadisti
L’Europa “ricalibra” la missione nel paese
Redazione
Algeria
25 Marzo 2022
Le guerre africane
Non per fare insensate classifiche. Solo per ricordare come nel continente, nel 2021, sono state oltre 46 mila le vittime di conflitti di varia natura e decine di milioni i profughi. Dodici i paesi con più di mille morti. Il primo è la Nigeria, seguita da Etiopia e Rd Congo. Il Sahel l’epicentro del terrorismo mondiale. Le possibili nuove guerreUn po' di numeri
Gianni Ballarini
Armi, Conflitti e Terrorismo
17 Febbraio 2022
Africa: in aumento la violenza jihadista contro i civili
Il nuovo record raggiunto nel 2021 con un incremento del 70% degli attacchi nella regione del Sahel occidentale, nonostante la corposa presenza militare straniera dispiegataLa situazione in Mozambico, Somalia e nel Sahel
Marco Cochi
Armi, Conflitti e Terrorismo
07 Febbraio 2022
Mali: in molti lasciano. Non l’Italia
Mentre Francia, Germania, Svezia, Norvegia mettono in discussione la loro partecipazione alla missione Takuba, il ministro della difesa Guerini conferma che il Sahel resta strategico per Roma. Al vertice Ue-Ua del 17-18 febbraio si decide la sorte dei militari europeiGià 200 soldati italiani a Bamako
Giba
Angola
13 Gennaio 2022
Africa subsahariana: nel 2022 prevista una crescita del 3,8%
Solo uno 0,1% in più rispetto al 2021. La pandemia resta il maggiore freno. C’è la conferma che i mercati più piccoli e meno dipendenti da poche risorse minerarie o dal petrolio stanno generalmente superando i paesi più grandi. Seicelle, Rwanda, Maurizio, Niger e Benin i paesi le cui economie cresceranno di piùOutlook del Fondo monetario internazionale
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
28 Dicembre 2021
Mali: si espande la minaccia jihadista
Dalle roccaforti nella regione di confine tra Mali, Niger e Burkina Faso, il Gruppo di sostegno all’islam e ai musulmani sta ampliando le sue operazioni in gran parte del Sahel e verso i paesi del Golfo di Guinea, con attacchi sempre più efficaci Cresce la capacità offensiva del gruppo affiliato ad al-Qaida
Marco Cochi