Fmi / Centrafrica

E’ iniziato ieri a Bangui, nella Repubblica Centrafricana, il mini-tour della direttrice del Fondo monetario internazionale (Fmi) Christine Lagarde che domani sarà in Uganda, dove resterà fino a venerdì, per poi fare visita alle isole Maurizio.
Lagarde arriva a Bangui un mese dopo aver partecipato in Camerun ad un vertice per evitare la svalutazione del franco CFA in Africa centrale, e due mesi dopo la conferenza internazionale dei donatori a Bruxelles, che ha impegnato 2,2 miliardi di euro nei prossimi tre anni per la ricostruzione del Centrafrica.
Al vertice di Yaoundé, i sei paesi dell’Africa centrale (Camerun, Congo, Repubblica Centrafricana, Gabon, Guinea equatoriale e Ciad) “hanno deciso di aprire e concludere rapidamente negoziati bilaterali con il Fondo monetario internazionale,” avevano comunicato al termine del summit, il 23 dicembre scorso, per scongiurare la perdita di valore della moneta. (Afrique Presse / Agence Anadolu)

Copyright 2021 © Nigrizia - Tutti i diritti sono riservati