Predatori cinesi nelle acque del Ghana - Nigrizia
Ambiente Economia Ghana Pace e Diritti
PLUS
La pesca industriale illegale causa perdite per 50 milioni di dollari all'anno al paese
Predatori cinesi nelle acque del Ghana
Circa il 90% della flotta di reti a strascico industriale del Ghana è proprietà di società cinesi che utilizzano aziende locali "di facciata" per eludere la legge. Un’attività che sta distruggendo la fauna marina e con questa la vita delle popolazioni locali
12 Aprile 2022
Articolo di Antonella Sinopoli (da Accra)
Tempo di lettura 1 minuti
Circa 3 milioni di persone in Ghana vivono dei prodotti della pesca. Su quella costa del Golfo di Guinea che corre per chilometri e che un tempo era ricchissima e colorata. Ricca di pesce, colorata delle imbarcazioni tradizionali. Piccole e resistenti, fonte di guadagno e di vita. Ma le comunità di pescatori – oltre 200 […]
Per accedere al post devi acquistare Membership Plus, Membership Top or Membership Sostenitore.
Copyright © Nigrizia - Per la riproduzione integrale o parziale di questo articolo contattare previamente la redazione: redazione@nigrizia.it
NIGRIZIA NOVEMBRE 2022
Abbonati