Nigeria / Africa

Con un Tweet il presidente Muhamadou Buhari ha annunciato ieri che a partire da gennaio 2020 la Nigeria rilascerà gratuitamente i visti d’ingresso all’arrivo per tutti i possessori di passaporto africano, sottolineando che l’iniziativa fa parte dell’impegno “a sostenere la libera circolazione degli africani in Africa”.

In pratica, i visitatori non dovranno più compilare i documenti prima dell’arrivo, ma potranno ottenere i visti all’arrivo in uno dei punti di ingresso nel paese.

La comunità economica del blocco regionale degli Stati dell’Africa occidentale (CEDEAO / ECOWAS), di cui fa parte la Nigeria, garantisce già la libera circolazione, ovvero l’ingresso senza visto, dei cittadini all’interno del blocco, composto da 16 paesi.

La Nigeria, la nazione più popolosa e con la più grande economia del continente del continente, è stato uno degli ultimi paesi ad aderire all’AfCFTA, l’accordo sulla zona di libero scambio continentale dell’Unione Africana.

Da agosto di quest’anno, ha chiuso unilateralmente tutte le sue frontiere terrestri, creando una stretta commerciale ai suoi vicini, in particolare Niger, Ciad e Benin. (Africanews)