Nigeria Politica e Società
Video presentazione del dossier di dicembre
Nigeria. La carica dei giovani
07 Dicembre 2020
Articolo di Di Elisabeth Donnelly, Stefania Ragusa, Olufemi Saibu, Anna Loschiavo, Luca Manes, Victor Gotevbe, Sam Job, Alessio Iocchi, Gianni Ballarini
Tempo di lettura 1 minuti
foto di copertina) metinosa-yvonne-aisha-yesufu-nigeria-endsars-protests (Time magazine)
AishaYesufu Aisha Yesufu è conosciuta come una delle co-fondatrici del movimento Bring Back Our Girls, che lavora per salvare le studentesse rapite a Ch (Bbc)

A 60 anni dall’indipendenza dal dominio coloniale, la Nigeria si trova confrontata oggi a gravi problemi economici, etnici e di sicurezza. Ma è sul fronte sociale dove è più esposta.

Le proteste del movimento #EndSars contro le violenze della polizia si sono trasformate in una grande piattaforma rivendicativa dei giovani, che si battono, in un rinnovato processo democratico, per maggiori tutele nei diritti e nelle libertà e contro la corruzione endemica del paese. Il governo della più grande nazione nera sulla terra ha represso queste manifestazioni.

Ma non potrà ignorare all’infinito le esigenze delle nuove generazioni. Questo dossier ha come filo conduttore proprio l’esplorazione delle ragioni, dei bisogni, dei rischi e delle speranze di questa potente maggioranza del paese.

Abbonati o richiedi un numero di Nigrizia

Copyright © Nigrizia - Per la riproduzione integrale o parziale di questo articolo contattare previamente la redazione: redazione@nigrizia.it