I comboniani vogliono dare nuovo slancio alla loro missione in Italia. E lo vogliono fare all’insegna della più ampia partecipazione. E dunque rinnovano la scelta di allearsi con gli impoveriti e di operare insieme alle associazioni della società civile e ai movimenti popolari che condividono il sogno della fratellanza universale.

Per questo lanciano una iniziativa – il Cantiere Casa Comune – che ha l’obiettivo di trasformare la società e di stimolare la Chiesa affrontando con la riflessione e l’azione concreta i temi delle migrazioni, dell’economia solidale, dell’ecologia integrale, dei diritti umani, degli armamenti e della pace, della spiritualità ecumenica e interreligiosa.

Il Cantiere coinvolge l’intera famiglia comboniana (religiose e religiosi, secolari, laiche e laici) ed è un’operazione a lunga gittata. Intende focalizzare un tema con cadenza biennale. Per il biennio 2020-2022 viene proposto di soffermarsi sull’irruzione dell’“altro”, cioè del migrante e del rifugiato, nella nostra vita di tutti i giorni.

In concreto, nel Cantiere si lavora per annullare il decreti Sicurezza che penalizzano duramente i migranti e si punta a promuovere una legge che consenta a chi nasce in Italia di acquisire la cittadinanza attraverso lo ius soli (diritto del suolo).

Tre i momenti che caratterizzano il progetto.

Un primo momento (ottobre-dicembre 2020) coincide con il lancio del Cantiere ed è dedicato al confronto, alla sensibilizzazione e alla messa a fuoco di proposte in ogni territorio.

Il secondo momento (gennaio-maggio 2021) richiede la realizzazione di specifiche iniziative locali che poi verranno sottolineate in un appuntamento nazionale che si terrà a Verona (28-30 maggio 2021) dal titolo Nella stessa barca. Verso un’umanità plurale. Da qui uscirà un documento comune che darà indicazioni concrete e traccerà il percorso dei mesi a venire.

Nel terzo momento (giugno 2021-settembre 2022) le realtà coinvolte sono chiamate a dare continuità al Cantiere incentrato sui migranti e a elaborare il tema per il biennio 2022-2024.

Per saperne di più, di seguito, il dossier di Nigrizia: 

Dossier Nigrizia Cantiere Casa Comune

 

Per le associazioni e i gruppi che intendono aderire:
Commissione centrale della famiglia comboniana: com.centrale@cantierecasacomune.it

Per informazioni:
info@cantierecasacomune.it – tel. 045.8092390

Web site: cantierecasacomune.it