Polizia spara sui manifestanti
Sono almeno 87 le persone uccise ieri dalla polizia a Conakry. Società civile, sindacati e alcuni partiti protestavano per la candidatura del capitano Camara, capo delle giunta, alle presidenziali del 31 gennaio 2010. Due leader dell’opposizione sono rimasti feriti.

Doveva essere una manifestazione pacifica contro la candidatura alle presidenziali del 31 gennaio 2010 del capitano Moussa Dadis Camara, capo della Lansana Conté, alla guida della Guinea per 24 anni. Oltre alle presidenziali, il 2010 vedrà svolgersi il 26 marzo le elezioni per il rinnovo del parlamento.

Copyright 2021 © Nigrizia - Tutti i diritti sono riservati