Sud Sudan / Vaticano

Ieri, durante la benedizione dell’Angelus, Papa Francesco ha ricordato l’ancora difficile situazione del Sud Sudan. Ha invitato tutti i politici delle diverse parti in causa a superare le divisioni e a trovare i punti di unione in uno spirito fraterno. Ha sottolineato in particolare la necessità di trovare soluzioni inclusive per il bene del paese.

Francesco ha ricordando lo spirito di pace che aveva animato l’incontro dello scorso aprile da lui facilitato in Vaticano, quando si era inginocchiato a baciare i piedi dei leader delle diverse fazioni presenti. Si è anche appellato alla comunità internazionale perché accompagni il martoriato paese verso una soluzione pacifica della crisi.
Infine ha detto di sperare di poter visitare il Sud Sudan nel corso del prossimo anno. (Vatican News)

Nella foto Papa Francesco e il presidente Salva Kiir in Vaticano (Credits: Vatican News)