Sud Sudan / EAC

Il governo sud sudanese ha chiesto alla Tanzania di mandargli degli insegnanti di kiswahili in modo da introdurre la lingua nel programma scolastico prima di adottarla come lingua ufficiale.

La richiesta è stata fatta martedì dal vice presidente sud sudanese Taban Deng Gai, fuori dai giochi dell’appena terminato 29esimo Summit dell’Unione Africana (27 giugno – 4 luglio), ha precisato il vice-presidente della Tanzania Samia Hassan, in una dichiarazione al quotidiano locale, “The Citizen”.

Il kiswahili è stato adottato come lingua ufficiale della Comunità dell’Africa dell’Est (EAC), di cui il Sud Sudan è entrato a far parte nel novembre 2015.

L’adozione del kiswahili è parte degli impegni inseriti nel 2007 dall’organismo economico regionale per gli stati membri – oltre al Sud Sudan, Uganda, Kenya, Tanzania, Rwanda e Burundi – essendo la lingua ufficiale (insieme all’inglese) dei tre paesi fondatori: Kenya, Uganda e Tanzania. (Africanews)