carcere Archivi - Nigrizia
Tag: carcere
Notizie
22 Gennaio 2024
Senegal: l’oppositore Diomaye Faye farà campagna elettorale dal carcere
20 i candidati idonei alle presidenziali del 25 febbraio, non c’è Ousmane Sonko
Redazione
Arte e Cultura
01 Novembre 2023
Note ai margini
Produttore sui generis / Intervista con Ian Brennan
Marcello Lorrai
Eritrea
02 Agosto 2023
Eritrea: che fine ha fatto Dawit Isaak?
Da oltre due decenni di lui non si sa più nulla. Ma non è stato dimenticato. Un blocco di organizzazioni internazionali e il gruppo di lavoro sulla detenzione arbitraria del Consiglio ONU per i diritti umani chiedono al regime eritreo di rivelare se sia vivo e, in questo caso, il suo rilascio immediato. Ma chiedono anche che contro Isaias Afwerki e il suo governo si alzi la voce unanime, forte e chiara della comunità internazionale È il giornalista detenuto da più tempo al mondo. Fu gettato in carcere in regime di segregazione 22 anni fa senza accuse, assistenza legale né processo
Antonella Sinopoli
Etiopia
25 Luglio 2023
Etiopia: Human Rights Watch chiede la scarcerazione di sette attivisti oromo
Gli indipendentisti detenuti illegalmente da anni per motivi politici
Redazione
Algeria
15 Luglio 2023
Egitto: a 10 anni dal golpe. Un modello di repressione che fa scuola
Il 3 luglio venne deposto il primo presidente eletto, Mohammed Morsi, esponente della Fratellanza musulmana. Da quel momento migliaia di persone morte in piazza o in carcere. Gli arresti arbitrari sono stata la regola. Ancora oggi il dissenso è silenziato. Ad appesantire la situazione degli egiziani c'è ora anche una forte crisi economicaIl colpo di stato militare del 2013. Il regime creato dal generale Al-Sisi
Giuseppe Acconcia
Algeria
25 Maggio 2023
Algeria: arrestato Karim Tabbou, esponente di spicco del movimento Hirak
La feroce repressione del dissenso è in corso da oltre 4 anni nel paese
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
26 Aprile 2023
Sudan nel caos. Attaccate le prigioni, migliaia di detenuti liberati
Il carcere di massima sicurezza di Kober, a Khartoum Nord, è vuoto. Vi erano rinchiusi da quattro anni il deposto dittatore e alcuni dei suoi più fidati funzionari, tutti ricercati dalla Corte penale internazionale con accuse di genocidio, crimini di guerra e contro l’umanità per fatti accaduti durante la guerra civile in Darfur Tra i fuggitivi anche esponenti di spicco dell’ex regime. Mistero sulla sorte dell’ex presidente El-Bashir
Bruna Sironi (da Nairobi)
Kenya
28 Febbraio 2023
Kenya: la Corte Suprema garantisce il diritto di associazione della comunità LGBTQ+
Contro la sentenza si scagliano esponenti politici e chiese evangeliche: “un pericolo per la morale pubblica”
Redazione
Camerun
15 Dicembre 2022
Nel 2022 record di giornalisti in carcere
I rapporti del Comitato per la protezione dei giornalisti e di Reporter senza frontiere confermano un trend negativo in corso dal 2020, segnalando un nuovo record globale, con un aumento del 20% delle detenzioni rispetto allo scorso annoIn Africa i peggiori si confermano Egitto ed Eritrea
Redazione
Notizie
22 Novembre 2022
Sudafrica: illegale la scarcerazione di Zuma per motivi di salute
Per la Corte suprema d’appello l’ex presidente deve tornare in carcere
Redazione
Chiesa e Missione
16 Novembre 2022
Eritrea: un mese fa l’arresto del vescovo di Segheneiti
Le comunità della diaspora in piazza in tutta Europa ne chiedono la liberazione
Bruna Sironi (da Nairobi)
Egitto
09 Novembre 2022
Egitto: la morsa del regime sui dissidenti e le loro famiglie
Si moltiplicano gli appelli per la liberazione di Alaa Abdel Fattah, in pericolo di vita
Redazione
Notizie
06 Ottobre 2022
Rwanda: così funziona la giustizia di Kagame
Tre giornalisti, in carcere senza prove, assolti dopo quattro anni
Redazione
Egitto
18 Maggio 2022
Egitto: Alaa Abdel Fattah libero subito!
Peggiora lo stato di salute del noto attivista, da 47 giorni in sciopero della fame nel carcere di Tora per denunciare le condizioni disumane della sua detenzione. Il Consiglio nazionale per i diritti umani interviene sul suo casoL’oppositore condannato a 5 anni per diffusione di notizie false
Giuseppe Acconcia