russia Archivi - Nigrizia
Tag: russia
Ciad
20 Giugno 2024
La Francia in ritirata strategica dall’Africa occidentale
Parigi manterrà in totale circa 600 uomini, nulla rispetto ai 6.600 schierati solo fino a due anni fa. Macron punta su una presenza “più discreta” e su rapporti di cooperazione che rispettino le aspirazioni delle nazioni africane Fortemente ridimensionati i contingenti militari rimasti in Ciad, Senegal, Costa d’Avorio e Gabon
Redazione
Libia
20 Giugno 2024
Africa Oggi podcast / Medioriente, coinvolti anche gli al-Shabaab, sospetti su Teheran
Altri temi: Navi Russe in Libia, Haftar cede sovranità a Mosca - Sahel, i rischi di un'Europa allontanata dalle giunte golpiste
Luca Delponte
Gabon
17 Giugno 2024
Porti sicuri per i russi
Mosca risponde all’embargo dell’Europa trovando nuovi approdi lungo le coste di Nordafrica e Medioriente. E usando la bandiera del Gabon per far navigare le sue petroliere Cremlino. Operazione Mediterraneo
Rocco Bellantone
Burkina Faso
14 Giugno 2024
La crisi di Europa e Occidente davanti alle giunte militari nel Sahel
Le democrazie occidentali, invise alle giunte golpiste, faticano a riposizionarsi e a trovare nuove modalità di dialogo con i regimi militari, senza sacrificare il rispetto dei diritti umani. Intanto la presenza della Russia si fa sempre più invadenteSi rimescolano le carte nella regione, diventata una delle più instabili al mondo
Antonella Sinopoli
Economia
13 Giugno 2024
Iran e Russia puntano l’uranio del Niger
Teheran è in procinto di chiudere un accordo con la giunta militare di Niamey per ricevere 300 tonnellate di metallo pesante concentrato. Intanto l’azienda di stato russa Rosatom sonda il terreno in cerca di nuovi permessi estrattiviL'uscita di scena di Stati Uniti e Francia ha spalancato per Mosca e Teheran l’accesso alle ricche miniere nigerine
Rocco Bellantone
Etiopia
13 Giugno 2024
Etiopia: la Russia costruirà 2mila centri sanitari
Il Centro panafricano per lo sviluppo del partenariato pubblico-privato investirà in 5 anni oltre 250 milioni di dollari
Redazione
Conflitti e Terrorismo
10 Giugno 2024
Le ultime mosse di Africa Corps in Repubblica Centrafricana
La dismissione di Wagner e l’operazione di rebranding voluta dal Cremlino non hanno sortito particolari novità a Bangui. Dove a gestire gli affari è Dimitri Sityi, ex fedelissimo di Prigozhin e da tempo vicino al presidente TouadéraA minacciare l’egemonia della compagnia militare russa l’arrivo a Bangui del gruppo privato americano Bancroft
Rocco Bellantone
Conflitti e Terrorismo
28 Maggio 2024
Sudan: si concretizza il progetto di una base militare russa sul Mar Rosso
L’esercito pronto alla firma di accordi militari con Mosca
Redazione
Burkina Faso
28 Maggio 2024
Niger: lasciano il paese anche i militari europei
Decisione assunta a causa del golpe. La missione Eumpm era dal 2022 nello stato saheliano
redazione
Notizie
09 Maggio 2024
Africa Oggi podcast / In Africa è in gioco la credibilità dell’Europa
Altri temi: dopo i missili sui civili nell'est della Rd Congo la testimonianza di p. Gaspare Trasparano, missionario comboniano nel Nord Kivu
Luca Delponte
Niger
01 Maggio 2024
Usa e getta
I militari del golpe, alcuni formati dagli stessi americani, hanno soffocato le ambizioni statunitensi, chiedendo loro di sgomberare dalla base più importante ad Agadez, strategica nel controllo dei gruppi jihadisti del Sahel. In fumo investimenti milionariWashington teme gli accordi di Niamey con Mosca e Teheran
Gianni Ballarini
Algeria
22 Aprile 2024
Spese militari senza freni. In due paesi africani la crescita percentuale maggiore
Nel 2023 si è raggiunto il massimo storico a livello globale con 2.443 miliardi di dollari (+6,8% rispetto al 2022). La spesa pro-capite è arrivata a 306 dollari, la più alta dal 1990. Stati Uniti e Cina rappresentano la metà del valore globale. I primati di Rd Congo e Sud Sudan. L’Algeria ha superato i 18 miliardi di dollari Rapporto Sipri
Gianni Ballarini
Conflitti e Terrorismo
22 Aprile 2024
La Libia ripiegata nel caos politico
Lo ha detto chiaramente, prima di lasciare l’incarico, l’inviato speciale dell’ONU Bathily: i leader che si spartiscono il paese nordafricano non hanno alcuna intenzione di modificare lo stato delle cose. Anche perché pedine di una guerra per procura tra Turchia e Russia per ripartirsi le rispettive zone di influenza Ennesimo fallimento dei tentativi di arrivare alle elezioni. Il paese sempre più frammentato
Giuseppe Acconcia
Ciad
22 Aprile 2024
Ciad: la giunta militare impone agli USA di lasciare la base di N’Djamena
Dopo le elezioni di maggio possibili trattative per rivedere gli accordi
Redazione
Burkina Faso
19 Aprile 2024
Burkina Faso: espulsi tre diplomatici francesi accusati di “attività sovversive”
Continua l’opera di allontanamento dall’ex potenza coloniale, sulla scia di Mali e Niger
Redazione
Conflitti e Terrorismo
12 Aprile 2024
Niger, arrivano i militari russi. E quelli americani sono ancora lì
Continua a stringersi la relazione militare tra Mosca e Niamey, mentre 1,000 soldati statunitensi permangono sul suolo nigerino, nonostante l’ordine di sfratto del mese scorso
Redazione
Notizie
11 Aprile 2024
Africa Oggi podcast / La Russia che dal Mar Rosso accerchia l’Europa
Altri temi: volano nel 2023 le spese militari / In Sudafrica torna in campo l'ex presidente Zuma
Luca Delponte
Ambiente
10 Aprile 2024
Nucleare: le ambizioni russe in Africa
Non solo Sudafrica ed Egitto, dove Mosca sta costruendo una centrale da 29 miliardi di dollari. Nel mirino altri 12 paesi L'aria che tira / Aprile 2024
Gianni Silvestrini, direttore scientifico di Kyoto Club
Conflitti e Terrorismo
08 Aprile 2024
Eritrea. Base russa nel Mar Rosso?
Con una sua base navale nelle strategiche acque africane, Mosca potrebbe completare una sorta di accerchiamento dell’Europa, strangolandola nel rifornimento dei beni che passano dal Canale di SuezPreoccupa la recente sosta a Massawa di due navi da guerra russe guidate dai vertici della marina
Bruna Sironi (da Nairobi)
Costa d'Avorio
04 Aprile 2024
Africa Oggi podcast / Mattarella in Costa d’Avorio e Ghana: “Uniti da valori comuni”
Altri temi: i rapporti dell'Occidente con il Niger, alla luce della forte presenza russa nel paese / Il Rwanda a 30 anni dal genocidio
Luca Delponte
Alex Zanotelli
01 Aprile 2024
Negoziare è la strada del coraggio, non si speculi sulle parole del papa
Il Pontefice ha citato questo termine parlando dell’Ucraìna e della situazione in cui versa il paese dopo oltre due anni di invasione russa. Le polemiche che ne sono derivate ci dicono di un’Europa ostaggio dell’economia di guerra. Che dimentica la superiorità spirituale e la forza della nonviolenzaFermoposta / Aprile 2024
Alex Zanotelli
Conflitti e Terrorismo
01 Aprile 2024
C’è chi dice no
Alcuni analisti restano titubanti sul peso effettivo della Russia e delle sue agenzie private in Africa. «I dati in possesso non sono sufficienti a suscitare ogni sorta di reazione allarmistica»Gli scettici sul ruolo di Mosca
Gianni Ballarini
Conflitti e Terrorismo
01 Aprile 2024
Africa, un vero affare
I vertici russi non hanno alcuna intenzione di abbandonare la rete economica creata da Wagner. Rete fatta di sfruttamento delle risorse minerarie e di vendita di armiContractor come “mediatori”
Gianni Ballarini
Conflitti e Terrorismo
01 Aprile 2024
Un Far West privo di regole
Manca una legislazione internazionale che vincoli queste compagnie a non agire nella totale impunità. Le loro attività stanno cambiando il concetto di guerraIntervista a Federica Saini Fasanotti
Gianni Ballarini
Conflitti e Terrorismo
01 Aprile 2024
Un semplice cambio di logo
Con il passaggio da Wagner ad Africa Corps mutano i nomi ma non la sostanza della strategia militare di Mosca in Africa, dove i mercenari russi hanno trovato un ecosistema estremamente redditizio Intervista al professor Alessandro Arduino
Rocco Bellantone
Conflitti e Terrorismo
01 Aprile 2024
La politica del “caos” gestibile
Mercenari russi in Africa
Gianni Ballarini
Economia
21 Marzo 2024
Senegal: preoccupa lo stallo dei nuovi giacimenti di idrocarburi offshore
Le produzioni dei progetti Sangomar e Greater Tortue Ahmeyim non partiranno prima della seconda metà di quest’anno. Senza i nuovi impianti, e con la Russia che ha interrotto le esportazioni di benzina, si complica la situazione energetica di DakarLe attività estrattive, che sarebbero dovute partire entro la fine del 2023, non sono ancora iniziate
Rocco Bellantone
Niger
18 Marzo 2024
Niger: strappo con gli USA
La giunta militare nigerina denuncia come illegale la presenza militare americana. Salta l’equilibrismo di Washington sul Niger?
Redazione
Algeria
11 Marzo 2024
L’Italia cresce dell’86% nell’export di armamenti pesanti
Si colloca al sesto posto a livello mondiale. L’altro dato sorprendente è che il 71% delle nostre armi va ai paesi mediorientali, Qatar, Egitto e Kuwait in testa. Gli Stati Uniti si confermano al vertice tra gli esportatori. Cala la Russia e precipitano gli acquisti africani. L’Europa raddoppia le importazioniReport del Sipri
Gianni Ballarini
Angola
22 Febbraio 2024
Le pietre del conflitto
L’Occidente punta a sanzionare il Cremlino anche nel mercato dei diamanti di cui la Russia è principale produttore. Tra i diretti interessati Botswana, Angola e Zimbabwe Kimberley Process / Divisioni
Rocco Bellantone