Continuano le proteste
Tensione sempre alta nella capitale e in alcune città del paese. Dopo l’annuncio, lunedì sera, dei nomi dei membri del nuovo esecutivo di transizione, sono riprese le proteste con migliaia di persone in piazza. E già ci sono state le defezioni di quattro ministri. In audio una testimonianza da Tunisi.

Tunisia, governo di unità nazionale

Tunisia, dilaga la rivolta

Maghreb, rabbia giovane

A poche ore dalla formazione, il iniziato a manifestare contro il regime Ben Ali, fuggito in Arabia Saudita il 14 gennaio.

(In audio il racconto del giornalista Gilberto Mastromatteo, che è stato a Tunisi nei giorni scorsi, raccolta da Michela Trevisan)