Algeria Archivi - Nigrizia
Tag: Algeria
Algeria
24 Luglio 2024
Algeria, l’ONU conferma: Bendjama e Farrah detenuti arbitrariamente
Così si è espresso il Gruppo di lavoro sulla detenzione arbitraria del Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite che chiede inoltre alle autorità algerine di versare al giornalista e al ricercatore un risarcimentoNel paese nordafricano arresti e detenzioni arbitrarie non si sono mai fermati
Nadia Addezio
Algeria
23 Luglio 2024
Tunisia: migranti ai margini e abbandonati nel deserto
Diverse organizzazioni umanitarie hanno documentato numerose testimonianze di migranti espulsi dalle città dell'est tunisino e lasciati nel deserto al confine con l'Algeria e la LibiaIl presidente Saied in passato aveva dichiarato che i subsahariani non erano ben accetti nel paese
Mohamed Ali Belhaj
Algeria
15 Luglio 2024
Algeria: Tebboune candidato a un secondo mandato presidenziale
Già noti alcuni dei nomi che tenteranno di sfidare il presidente uscente il 7 settembre, nelle seconde elezioni presidenziali nella storia del paese Annuncio senza sorprese
Nadia Addezio
Algeria
10 Luglio 2024
Migranti: aumentano le vittime nel “cimitero” sahariano
Si stima (al ribasso) che i morti nel deserto siano almeno il doppio rispetto a quelli del Mediterraneo. L’ultimo caso di cronaca è la scoperta di 14 corpi (12 siriani) al confine tra Algeria e Libia. Tutti morti di seteRapporto di UNHCR, OIM e MMC
Redazione
Algeria
02 Luglio 2024
Algeria. Perché parlarne
Il discreto silenzio attorno a un paese enorme, con cui facciamo accordi miliardari sul gas e che influenza tutta la regione del Maghreb e del Sahel
Roberto Valussi
Algeria
01 Luglio 2024
“La sfida? Sentirsi una Chiesa d’Algeria”
È il primo italiano nominato vescovo nel paese. «L’immagine che la nazione ha della Chiesa è quella dei tempi coloniali: forte, fatta di stranieri, francese. L’obiettivo è costruire un dialogo con le autorità»Intervista a mons. Davide Carraro, vescovo di Orano
Luciano Ardesi
Algeria
01 Luglio 2024
Diritti privati
Con la fine del movimento, ogni spazio di libertà – dall’informazione, all’associazionismo, alle attività politiche e sindacali – è stato calpestato. Pene severe per i trasgressoriAlgeria, il dopo Hirak / La mano pesante dello stato sulla società civile
Nadia Addezio
Algeria
01 Luglio 2024
Stato di dipendenza
È la quarta economia continentale. Ma è troppo legata alle oscillazioni dei mercati di gas e petrolio. Resta una struttura fragile rispetto alla crescita della popolazione. Cala, comunque, la disoccupazione. Il nuovo fronte con il Marocco si chiama gasdottoAlgeria / L’andamento economico
Luciano Ardesi
Algeria
01 Luglio 2024
Conflitti d’interesse
Il paese è al centro di mille attenzioni: per le sue ricchezze energetiche, per le prese di posizione su Israele e per il caso sahrawi. Ha spaccato il fronte maghrebino in funzione anti-Marocco, ma ha perso appeal con i vicini saheliani dopo i golpe nei paesi dell'area. Fari puntati sulle mosse di MoscaAlgeria / Quadro internazionale
Umberto Profazio
Algeria
01 Luglio 2024
Sistema di sicurezza
Il blocco di potere che governa da sempre il paese reprime ogni spazio di agibilità a chi si oppone. Non sono state spiegate le ragioni dell'anticipo del voto a settembre, annunciato dal presidente dopo una riunione con il vertice militare. L’opposizione si presenta divisa e la società civile è zittitaAlgeria / Elezioni politiche anticipate
Luciano Ardesi
Algeria
17 Giugno 2024
Algeria: l’Europa «in affari con un regime dittatoriale, corrotto e gerontocratico»
«I partner europei sono più sensibili “all’odore” del petrolio e del gas che ai valori morali e democratici», ci dice Tabbou, più volte arrestato per la sua manifesta opposizione al regime. E racconta un paese oppresso, in cui il malessere cova sotto la cenere. Un paese che «sta sprofondando in una glaciazione autoritaria» tra le peggiori della sua storia Intervista all’oppositore Karim Tabbou, figura di spicco del movimento popolare Hirak
Nadia Addezio
Migrazioni
14 Giugno 2024
Minori stranieri non accompagnati schiavi del racket della coca
La denuncia di The Guardian. La Campagna di Save the Children in occasione degli Europei
Redazione
Algeria
05 Giugno 2024
La scalata di Abdelkader Haddad nell’intelligence algerina
Il generale dovrebbe essere presto nominato a capo del DGSI, dipartimento responsabile del controspionaggioHaddad fa parte della schiera di militari riabilitati negli ultimi anni dal presidente Tebboune
Rocco Bellantone
Algeria
09 Maggio 2024
Algeria: il nuovo Codice penale rafforza la repressione
Gli emendamenti approvati prevedono pesanti sanzioni contro chi divulga documenti riservati sui social network o all'estero e chi mina la morale dell'esercito. Nessuna modifica gli articoli relativi al reato di terrorismo e minaccia all’unità nazionale che si prestano a un’ampia interpretazione di ciò che è “atto terroristico o eversivo”La riforma in vigore dal 5 maggio
Nadia Addezio
Algeria
08 Maggio 2024
I risultati degli accordi di Meloni: stringere le mani ai despoti, far arrestare gli attivisti
La visita in Libia della presidente del Consiglio conferma che la sua politica sulle migrazioni è quella delle porte aperte: firmare patti con tutti, dittatori in particolare. In Cirenaica uno degli obiettivi è anche la ricostruzione della città alluvionata di Derna. Nel frattempo Saied, in Tunisia, manda in carcere la principale sostenitrice dei diritti dei subsahariani per accontentare il nostro governoI frutti amari del Piano Mattei
Giba
Algeria
02 Maggio 2024
Algeria: «Stampa attaccata e in carcere, ma da chi resiste tanta speranza»
Il giornalista era stato arrestato con varie accuse. Fra queste, «ricezione di finanziamenti esteri»Nigrizia ha intervistato il cronista Mustapha Bendjama, liberato dopo 15 mesi di carcere
Nadia Addezio
Algeria
11 Marzo 2024
L’Italia cresce dell’86% nell’export di armamenti pesanti
Si colloca al sesto posto a livello mondiale. L’altro dato sorprendente è che il 71% delle nostre armi va ai paesi mediorientali, Qatar, Egitto e Kuwait in testa. Gli Stati Uniti si confermano al vertice tra gli esportatori. Cala la Russia e precipitano gli acquisti africani. L’Europa raddoppia le importazioniReport del Sipri
Gianni Ballarini
Marocco
27 Febbraio 2024
Sahara Occidentale: un anniversario difficile
Continua, con il sostegno di Stati Uniti e Israele, l’azione di lobbing internazionale di Rabat per il riconoscimento dell’occupazione iniziata alla fine del 1965. Recentemente anche Francia e Spagna hanno ribadito il sostegno alla politica marocchina. Ma con non poche reticenze, vista la necessità di mantenere buoni rapporti con l’Algeria. Sul lato opposto si moltiplicano le azioni diplomatiche del Polisario, a fronte dello stallo dell’ONUDa 48 anni il popolo sahrawi in esilio in Algeria attende di tornare nei suoi territori, occupati dal Marocco. Una meta che pare ancora lontana
Luciano Ardesi
Algeria
22 Febbraio 2024
Algeria: «La repressione ha ucciso il sogno di cambiamento»
Nel 2019 la speranza di trasformazione aveva spinto i giovani a interessarsi alla vita politica e a riversarsi nelle strade nel tentativo di smantellare il regime. Oggi i vecchi “dinosauri” sono ancora al potere e i giovani hanno perso fiducia in un cambiamento democratico. E le previsioni in vista delle presidenziali di dicembre non lasciano spazio all’ottimismo Il movimento popolare Hirak compie cinque anni. Con ben poco da festeggiare
Nadia Addezio
Algeria
29 Gennaio 2024
Algeria: il boicottaggio dei porti marocchini
Algeri ha deciso di vietare qualsiasi operazione di trasbordo o transito attraverso i porti del suo vicino. Decisione che avrà un impatto sulle relazioni commerciali, alimentando il perdurante conflitto tra i due paesi, con ricadute sulle strategie delle grandi compagnie di navigazione e sugli scambi commerciali su scala regionale e internazionaleLa decisione arriva dopo la chiusura di Algeri delle frontiere terrestri e dello spazio aereo ai velivoli di Rabat
Redazione
Algeria
26 Gennaio 2024
Il Mali ha posto fine all’accordo di Algeri
Stipulato nel 2015 con i gruppi armati indipendentisti
Redazione
Algeria
17 Gennaio 2024
Libia: Hrw chiede il rilascio di Hannibal Gheddafi detenuto senza processo
Il quarto figlio dell’ex rais libico è dal 2015 in un carcere libanese, senza processo, perché accusato di non aver fornito informazioni sulla scomparsa dell'imam Moussa Sadr, un leader sciita libanese scomparso nel 1978 durante una visita ufficiale a TripoliPer Human Rights Watch si tratta di una detenzione arbitraria
Redazione
Algeria
16 Gennaio 2024
Tunisia: no azione legale contro Israele. Sarebbe un riconoscimento implicito
L’annuncio arriva dal ministero degli esteri tunisino su volere del presidente Saied. Che vuole evitare ogni azione che riconosca, anche indirettamente, l'esistenza legale dello stato ebraico. Ma già a novembre l'uomo forte di Tunisi era stato “timido” nei confronti di IsraeleNon è chiara neppure la posizione degli altri paesi del Maghreb
Redazione
Algeria
11 Gennaio 2024
Marocco alla presidenza del Consiglio dei diritti umani dell’ONU per il 2024
È la prima volta che capita nella storia del paese nordafricano. Algeria e Sudafrica, per ragioni legate al conflitto nel Sahara Occidentale, hanno contestato la nomina. In effetti, sono molte le violazioni dei diritti accertate nel regnoL’incarico spettava a un paese africano
Redazione
Algeria
01 Gennaio 2024
I contraccolpi del conflitto israelo-palestinese
Mentre si accentuano il deficit di democrazia e la tenuta delle economie, la questione palestinese interferisce con gli equilibri regionali. Egitto e Marocco sono propensi a normalizzare i rapporti con Israele, mentre Algeria e Libia non ci sentonoNordafrica
Umberto Profazio
Algeria
11 Dicembre 2023
Algeria: non si allenta la morsa della repressione
Mary Lawlor chiede al governo la liberazione di tutti i difensori dei diritti umani detenuti, la fine della capillare repressione e la modifica delle leggi sul terrorismo, in base alle quali vengono spesso arrestati e condannatiConclusa la missione nel paese della Relatrice speciale ONU per i difensori dei diritti umani
Nadia Addezio
Migrazioni
11 Dicembre 2023
Tunisia: nel 2023 intercettati 70mila migranti
Subsahariani, ma anche tunisini, che tentavano di raggiungere l’Italia
Redazione
Algeria
29 Novembre 2023
Femminicidi in aumento anche in Algeria
Un collettivo femminista traccia e monitora i casi di uccisioni di donne da parte di uomini, raccogliendo dati preziosi sul fenomeno nel Paese. Lo scopo è duplice: dare nomi e volti alle vittime affinché non restino solo numeri, e sensibilizzare l’opinione pubblica e la politica su un problema largamente ignorato e sottostimato12.616 i casi di violenze sulle donne registrate dalla polizia nel biennio 2021-22. L’80% per mano di uomini della famiglia
Luciano Ardesi
Algeria
28 Novembre 2023
Niger: abrogata la legge contro l’immigrazione
Il generale golpista Tiani, per lanciare un segnale a Bruxelles, ha cancellato quelle norme che criminalizzavano i nigerini che aiutavano i migranti ad attraversare il deserto. È stata così abbattuta quella che l’Europa chiamava la sua frontiera a sud, con la riapertura delle porte per l’Algeria e la LibiaEra stata firmata nel 2015 su spinta (e denaro) dell’Unione europea
Giba
Algeria
27 Novembre 2023
Algeria-Francia: come arrivare a una memoria condivisa?
Un primo passo è stata la restituzione agli algerini di alcuni oggetti appartenuti all’emiro Abdelkader, eroe della resistenza. Complicato sanare le tante ferite. Si tenta, tuttavia, di porre le basi per un possibile reciproco riconoscimentoRiunita a Costantina la commissione nata per venire a capo di una stagione altamente divisiva tra i due paesi
Luciano Ardesi