Libia Mali Mozambico Politica e Società Rep. Centrafricana Sudan
PLUS
L’influenza destabilizzante della Russia nel continente
L’invasione dell’Ucraina, un allarme per l’Africa
Mosca sta estendendo la sua influenza nel continente attraverso la cooptazione delle élite politiche, l’uso di mercenari, l’organizzazione di campagne di disinformazione, interferenze nelle elezioni, scambio di armi con risorse naturali strategiche. Tutte modalità che hanno aumentato l’instabilità, indebolendo la sovranità dei paesi africani e dei loro cittadini
30 Marzo 2022
Articolo di Bruna Sironi (dal Kenya)
Tempo di lettura 1 minuti
Il presidente russo Vladimir Putin con alcuni dei capi di stato africani presenti al vertice Russia-Africa dell'ottobre 2019 (Credit: Mikhail Metzel/Tass)
L’invasione russa dell’Ucraina pone interrogativi sulle relazioni internazionali, presenti e future, in modo particolarmente stringente per quanto riguarda quelle parti del mondo dove l’attivismo di Mosca è stato più vivo negli ultimi anni. In Africa, il Cremlino, a lungo assente dopo la fine della guerra fredda, ha recentemente cercato di guadagnare molte posizioni, con indubbio […]
Per accedere al post devi acquistare Membership Plus, Membership Top or Membership Sostenitore.
Copyright © Nigrizia - Per la riproduzione integrale o parziale di questo articolo contattare previamente la redazione: redazione@nigrizia.it
NIGRIZIA GIUGNO 2022
Abbonati