gas Archivi - Nigrizia
Tag: gas
Armi, Conflitti e Terrorismo
13 Febbraio 2024
Mozambico: continuano gli scontri a Cabo Delgado
I gruppi affiliati allo Stato Islamico avanzano lungo la costa. Nessuno stop per i progetti di sviluppo estrattivo di ENI, Exxon e Total
Redazione
Economia
09 Gennaio 2024
Mozambico: cifre e insidie del Fondo sovrano sul gas
Dopo anni di dibattito è diventato legge a dicembre. Le opposizioni lamentano poca trasparenza
Luca Bussotti
Economia
09 Gennaio 2024
Libia: le proteste popolari minacciano i giacimenti petroliferi e gassiferi
Contestate sia la carenza di carburante sia gli accordi con le multinazionali del settore, considerati svantaggiosi per i libici. Potrebbe essere coinvolta anche l’Italia. Il complesso gassifero di Mellitah, infatti, è l'unico snodo per l'esportazione del gas libico verso la Sicilia attraverso il gasdotto GreenstreamCaos sulla sicurezza energetica
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
03 Gennaio 2024
Il vescovo di Pemba: «A Cabo Delgado si muore ancora, non normalizzare la violenza»
Mozambico, monsgnor Juliasse prende la parola mentre gli attacchi continuano e il governo sminuisce (pensando al gas)
Redazione
Ambiente
09 Novembre 2023
Combustibili fossili: produzione mondiale raddoppiata nel 2030
Il report dell’agenzia delle Nazioni Unite per l’ambiente conferma l’aumento del ricorso a fonti inquinanti
Redazione
Algeria
06 Novembre 2023
Nordafrica: il gas riavvicina Spagna e Algeria
Dopo oltre 19 mesi di attriti diplomatici causati dall'inversione di rotta di Madrid sulla questione del Sahara occidentale, Sánchez e Tebboune tornano a parlarsi e a mostrarsi disponibili per una soluzione della crisi. Soluzione che arriva dopo l’aumento delle bollette energetiche spagnoleA farne le spese sarebbe il Marocco
Redazione
Ambiente
06 Novembre 2023
Eni in Africa, la retorica e gli affari
Si atteggia a filantropo Claudio Descalzi, amministratore delegato di ENI, e fa da sponda al fantomatico piano Mattei della premier Giorgia Meloni. Ma se si va a vedere come l’ENI si muove in Mozambico e in Nigeria, in Congo e in Tunisia si comprende perché popolazioni e l’ambiente sono del tutto secondariIl Cane a sei zampe a tutto gas
Alessandro Runci - ReCommon
Ambiente
24 Ottobre 2023
Algeria: 420 milioni di alberi da piantare in 10 anni per assorbire CO2
Solleva perplessità l’ambizioso progetto annunciato dall’azienda petrolifera statale Sonatrach
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
18 Ottobre 2023
Le mani sulla Libia
Lo scontro oggi è più che mai politico ed economico. Russia, Israele e Turchia non mostrano solo i muscoli: dalla rendita energetica, ai migranti, al ruolo geopolitico, l’ex colonia italiana è al centro di mille interessiLe partite in gioco / Gli interessi internazionali sul paese
Antonio M. Morone
Ambiente
25 Settembre 2023
Fonti fossili, il silenzio dell’ENI
La multinazionale italiana «era consapevole almeno dai primi anni Settanta dell’effetto destabilizzante che lo sfruttamento di carbone, gas e petrolio esercita sugli equilibri climatici globali, a causa delle emissioni di gas serra» Ricerca di Greenpeace Italia e ReCommon
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
19 Settembre 2023
Mozambico: nuovi attacchi a Cabo Delgado
Secondo media locali almeno 11 persone sono rimaste uccise in un’incursione armata non lontana da Mocimboa da Praia, città dove nel 2020 ha avuto inizio un’offensiva jihadistaLe violenze non fermano i progetti di espansione del settore del gas naturale. ENI pensa a una seconda piattaforma galleggiante
Brando Ricci
Economia
11 Agosto 2023
Libia: Saipem, banchetto offshore
Contratto da 1 miliardo di dollari
Redazione
Ambiente
25 Maggio 2023
Lago Kivu, il segreto esplosivo
È tra i bacini più pericolosi del mondo per i gas contenuti nei suoi fondali e per la possibilità, non solo teorica, di deflagrazioni. Per una volta l’estrazione del gas sarebbe da considerare un’azione benefica. Già assegnate le prime concessioni. Un pericolo potrebbe arrivare da una possibile conflitto tra Rwanda e Rd CongoRwanda / Rd Congo
Marco Simoncelli, da Gisenyi, Rwanda (Testo e foto)
Armi, Conflitti e Terrorismo
12 Maggio 2023
Mozambico: Total rimanda ancora l’investimento sul gas a Cabo Delgado
Per la multinazionale francese non ci sono le condizioni per una ripresa delle attività di estrazione, mentre il governo preme per riattivare gli impianti, fermi da due anni a causa dell’insicurezzaLe strategie dell’azienda indicano che il paese non sia più considerato un asset prioritario
Luca Bussotti
Cooperazione
05 Maggio 2023
Il Giappone in Africa a caccia di energia
Primo ministro e ministro degli esteri in tour. Destinazione finale il Mozambico
Redazione
Algeria
26 Aprile 2023
Le acque contese del bacino di Ghadames
La crisi idrica in Nordafrica aumenta il rischio di contese tra Libia, Algeria e Tunisia per lo sfruttamento delle acque dell’enorme riserva sotterranea condivisaLa siccità sta colpendo duramente l’Africa settentrionale e le risorse idriche diventano sempre più ambite
Redazione
Economia
14 Aprile 2023
Sei zampe nel petrolio
Un’inchiesta sul campo per capire quale ruolo ha svolto e potrà svolgere la multinazionale italiana nel paese maghrebino. Si chiama 'Sabbie mobili' e l’ha condotta ReCommon. I lettori di Nigrizia la trovano come inserto nel numero di aprileTunisia / Eni, affari e povertà
Alessandro Runci, Luca Manes (ReCommon)
Algeria
11 Aprile 2023
Nordafrica: dispersi nell’ambiente ogni anno 23 miliardi di m3 di gas
La perdita è pari al 15% delle importazioni di gas russo da parte dell'Unione europea
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
09 Febbraio 2023
Mozambico: Total valuta la ripresa delle estrazioni a Cabo Delgado
Una duplice missione per il presidente di Action Against Hunger ed ex consulente del ministero della difesa francese. Garantire a Total che ci siano le condizioni per la ripresa delle attività estrattive ad Afungi e spingere il governo a trattare con i terroristi Jean-Christophe Rufin incaricato di valutare la situazione umanitaria e securitaria
Redazione
Notizie
27 Gennaio 2023
Africa Oggi: Meloni ad Algeri, nell’ottica di un “piano Mattei”
In podcast la trasmissione di approfondimento settimanale sull'Africa
Luca Delponte
Algeria
26 Gennaio 2023
Italia e Algeria rispolverano il progetto Galsi
Le recenti intese siglate tra Eni e Sonatrach per un potenziamento dell’export di combustibili verso l’Italia, prevedono il rafforzamento delle infrastrutture di collegamento tra i due paesi. Così torna in auge anche il vecchio progetto - oggi sponsorizzato da Tebboune - di un collegamento con Piombino attraverso la Sardegna Il nuovo gasdotto per l’idrogeno al centro degli accordi (nebulosi) tra i due paesi
Lorenzo Marinone
Ambiente
24 Gennaio 2023
La ragnatela tricolore
Eni è presente in 14 paesi. Il 59% della sua produzione globale petrolifera arriva dal continente. Solo la Sonatrach algerina dedica più fondi all'attività di esplorazione. Ma a sostenere il business del cane a sei zampe ci pensano i finanziamenti di UniCredit e Intesa SanpaoloImprese italiane / Gli investimenti sui fossili africani
Luca Manes
Armi, Conflitti e Terrorismo
23 Novembre 2022
Si allentano le tensioni tra Egitto e Turchia
Dopo nove anni di gelo i due paesi tornano a dialogare, spostando il baricentro dei rispettivi interessi economici e geopolitici. Le priorità sono ora la spartizione del mercato del gas nel Mediterraneo orientale e la ridefinizione dei loro posizionamenti (e delle alleanze) in LibiaIn Qatar la stretta di mano tra al-Sisi ed Erdoğan in nome degli interessi geopolitici
Giuseppe Acconcia
Ambiente
23 Novembre 2022
Nigeria: progetto petrolifero al nord, investimenti per 3 miliardi
Il presidente Buhari ha inaugurato il sito di Kolmani
Redazione
Ambiente
15 Novembre 2022
La grande bufala della transizione energetica
Il business dell’energia inquinante è in piena espansione nel continente, guidato da investitori stranieri e lautamente finanziato da banche commerciali. Il mercato del gas guidato da Total, Eni e Sonatrach. Per gli africani benefici zero, per il pianeta danni enormi. Tutti i dati in un corposo studio internazionale Chi sta finanziando l’espansione dei combustibili fossili in Africa?
Antonella Sinopoli
Ambiente
09 Novembre 2022
Troppi aspetti oscuri sulle relazioni tra Italia ed Egitto
ReCommon rivela i “legami pericolosi” tra Roma e Il Cairo nel settore oil&gas
Redazione
Ambiente
25 Ottobre 2022
Mozambico: in partenza il primo carico di gas diretto in Europa
Il gas è estratto da Eni al largo della provincia di Cabo Delgado
Redazione
Ambiente
05 Ottobre 2022
Cop27: l’Africa difende l’energia fossile
Fronte comune delle nazioni africane a sostegno dello sfruttamento di petrolio, gas e carbone per lo sviluppo interno e per l’esportazione. Una posizione che fa comodo all’Europa e a tutte le economie industrializzate, alla ricerca di nuovi partnerI paesi del continente considerano i combustibili fossili necessari all'espansione delle loro economie
Redazione
Economia
04 Ottobre 2022
Nigeria: crolla la produzione di petrolio
Un calo costante dal 2020. La capacità del paese di aumentare l’estrazione di greggio è diminuita del 37% in meno di tre anni. Tra le prime cause c’è l’assenza di investimenti e la crescita dell’insicurezzaAd agosto raggiunti i livelli più bassi degli ultimi 32 anni
Marco Cochi
Ambiente
04 Ottobre 2022
Governo di Tripoli: accordo con la Turchia per le esplorazioni di idrocarburi nel Mediterraneo
Reazioni rabbiose di Grecia ed Egitto, perché il patto violerebbe i diritti marittimi dei due paesi. Ma preoccupate anche Francia e Italia, le cui compagnie petrolifere sono attrici importanti in quel mercatoAnkara aumenta la tensione nell’area
Redazione