Burkina Faso / Nuovi attacchi terroristici

Le Forze speciali burkinabé ieri hanno “neutralizzato” 146 jihadisti in un attacco congiunto in tre dipartimenti settentrionali del paese. L’intervento, aereo e via terra, è stato effettuato dopo un attacco terroristico a Kain, nel quale sono stati uccisi 14 civili.

L’attacco è avvenuto mentre si apriva nella capitale Ouagadougou il vertice annuale dei capi di Stato dei paesi del G5 Sahel (Burkina Faso, Ciad, Mauritania, Mali e Niger). Al termine dell’incontro sarà proprio il Burkina Faso ad assumere la presidenza ad interim del gruppo per un anno. All’ordine del giorno della riunione ci sono stati i temi della sicurezza e dello sviluppo. La forza G5 Sahel è stata lanciata nel 2015 su impulso del governo francese.

Ouagadougou (Burkina faso). Vertice dei paesi del G5 Sahel.