Haftar Archivi - Nigrizia
Tag: Haftar
Armi, Conflitti e Terrorismo
03 Aprile 2024
Intrafica podcast / Libia – un buco nero come il petrolio
Intervista al professor Antonio Morone, sul funzionamento assai razionale di uno Stato con due parlamenti, tre regioni e abbastanza petrolio a tenere (per il momento) tutti insieme
Gianni Ballarini
Libia
19 Marzo 2024
Migranti: l’accordo Italia-Haftar devia le barche sulle isole greche
Aumentati del 166% gli sbarchi sulle coste dell’Egeo dall’inizio dell’anno rispetto allo stesso periodo del 2023. L'ipotesi è che i motoscafi regalati da Roma ai signori della guerra di Bengasi stiano frenando le partenze da Tobruk verso le coste italianeLe conseguenze negative del piano Mattei per Creta e Gavdos
Redazione
Libia
13 Marzo 2024
Italia-Libia: Piantedosi omaggia gli Haftar, i trafficanti di esseri umani
Non è la prima volta che i governi italiani si recano a Bengasi per trattare con il generale Khalifa, che ha alle spalle crimini contro l’umanità. Ma tra gli elogiati del ministro dell’interno per il loro impegno contro la tratta stavolta c’era pure Saddam, il figlio minore del generale, colui che gestisce in prima persona il business dei migranti Le contraddizioni della delegazione italiana a Bengasi
Gianni Ballarini
Libia
12 Marzo 2024
Saddam il signore della guerra
È il più motivato a sostituire il padre. Alla guida del gruppo militare più feroce della Cirenaica, Tariq ben Zeyad, è autore di un catalogo di orrori, tra cui uccisioni illegali, torture, maltrattamenti, sparizioni forzate e violenze sessuali. Ora il business più lucroso sono i migranti, con la complicità di FrontexLibia / Il ritratto del figlio minore di Khalifa Haftar
Gianni Ballarini
Economia
09 Gennaio 2024
Libia: le proteste popolari minacciano i giacimenti petroliferi e gassiferi
Contestate sia la carenza di carburante sia gli accordi con le multinazionali del settore, considerati svantaggiosi per i libici. Potrebbe essere coinvolta anche l’Italia. Il complesso gassifero di Mellitah, infatti, è l'unico snodo per l'esportazione del gas libico verso la Sicilia attraverso il gasdotto GreenstreamCaos sulla sicurezza energetica
Redazione
Libia
12 Dicembre 2023
Migrazioni: Frontex di nuovo sotto accusa
Pubblicati i dati degli attraversamenti irregolari del 2023, mentre una nuova indagine la accusa di collaborare con la milizia libica di Tareq Bin Zeyad, gestita da Saddam Haftar
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
18 Ottobre 2023
Le mani sulla Libia
Lo scontro oggi è più che mai politico ed economico. Russia, Israele e Turchia non mostrano solo i muscoli: dalla rendita energetica, ai migranti, al ruolo geopolitico, l’ex colonia italiana è al centro di mille interessiLe partite in gioco / Gli interessi internazionali sul paese
Antonio M. Morone
Economia
04 Ottobre 2023
Migranti dalla Libia: il business di Haftar e di una compagnia aerea siriana
Hanno dimostrato che migranti siriani arrivano, con autorizzazioni di sicurezza garantite dall'esercito del signore della guerra, con voli della compagnia privata siriana Cham Wings. Coinvolte anche agenzie viaggio di Damasco. E non solo. Il costo dalla Libia orientale va dai 4mila ai 4.500 dollariInchiesta di un consorzio di giornalisti investigativi arabi
Redazione
Ambiente
04 Ottobre 2023
Libia: chi gioca sulla tragedia di Derna?
La ricostruzione non è una questione solo umanitaria, ma anche un tema politico che potrebbe avere conseguenze sull’intero paeseReportage dalla città devastata dal crollo delle due dighe
Azzurra Meringolo, da Derna (testo e video)
Ciad
29 Agosto 2023
Libia nel caos: l’incontro “segreto” con Israele scatena rabbia e smentite
Il primo ministro di Tripoli, Dbeibah, oltre aver licenziato la sua ministra degli esteri, ha dichiarato «di rifiutare qualsiasi tipo di normalizzazione con il governo israeliano». In realtà le trattative tra i vertici dei due paesi andavano avanti da mesi. E già in passato ci sono stati incontri informaliAvvenuto a Roma. La conferma arriva anche dal ministro degli esteri italiano, Tajani
redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
07 Giugno 2023
Libia, pax petrolifera
La conflittualità non si è esaurita, ma è progressivamente passata da una dimensione militare a una più economico-politica. L’obiettivo delle forze in campo è gestire la rendita petrolifera e la capacità di spesa per finanziare investimenti pubblici e reti clientelariNel paese si è tornati a estrarre circa 1 milione e 200 mila barili al giorno
Antonio M. Morone*, da Tripoli
Armi, Conflitti e Terrorismo
01 Giugno 2023
Libia: sulle prove di dialogo prevalgono le tensioni
Proprio mentre sembravano intravedersi timidi segnali di disgelo tra Tobruk e Tripoli, tornano a crescere le tensioni. Il governo Dbeibah lancia un’operazione militare sulla costa, ufficialmente contro reti di trafficanti, due settimane dopo la sfiducia votata dal parlamento di Tobruk contro il premier Fathi Bashagha Raid di Dbeibah in Tripolitania
Giuseppe Acconcia
Armi, Conflitti e Terrorismo
18 Maggio 2023
Libia: sospeso Bashagha, primo ministro del governo dell’est
La mossa della Camera dei rappresentanti, con sede nell'est del paese, ha due possibili letture: l’occasione per aprire spazi di manovra per la nomina di un nuovo governo unitario; accantonare l’ex primo ministro per il suo rifiuto di agevolare appalti per la famiglia del generale HaftarAccusato di aver sperperato denaro pubblico
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
21 Aprile 2023
Sudan: aiuti militari da Russia, Libia ed Egitto alle due parti in guerra
Le rivelazioni del Wall Street Journal e della Cnn
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
20 Aprile 2023
Guerra in Sudan: forte il rischio di interferenze straniere
Rischia di estendersi l’impatto del conflitto scoppiato il 15 aprile nel paese che riveste grande rilievo per la sua posizione di collegamento tra Nordafrica, Sahel e penisola arabica, in una regione tra le più instabili del pianetaSi teme una regionalizzazione della crisi
Bruna Sironi (da Nairobi)
Armi, Conflitti e Terrorismo
21 Marzo 2023
Libia: in alto mare il piano Bathily
Nonostante l’appoggio del Consiglio di sicurezza dell’Onu, a mettere i bastoni tra le ruote sono soprattutto l’Egitto ed esponenti del governo di Tobruk. L’ “Alto Comitato” proposto da Bathily escluderebbe un ruolo importante per il generale HaftarProposta del Rappresentante speciale del Segretario generale delle Nazioni Unite in Libia
Giuseppe Acconcia
Armi, Conflitti e Terrorismo
07 Marzo 2023
Libia: la mediazione delle Nazioni Unite tra accelerazioni e incognite
Comincia a raccogliere consensi la proposta dell’inviato speciale dell’Onu, Abdoulaye Bathily, di istituire un Alto Comitato che includa tutte le fazioni libiche e supervisioni il processo elettorale. Anche se resta il “no” di Khaled el-Mishri, presidente del Consiglio supremo di stato. Continuano le pressioni Usa contro la presenza del gruppo russo Wagner nel paeseApprovato l’emendamento alla Costituzione che stabilisce le procedure per l’elezione di presidente, primo ministro e deputati
Giuseppe Acconcia
Algeria
02 Febbraio 2023
Idrocarburi: l’Italia si lega mani e piedi al Nordafrica
Libia, Algeria, Egitto: tre paesi centrali nelle politiche energetiche italiane. Meloni e Descalzi dell’Eni hanno chiuso affari miliardari, inevitabilmente connessi con l’instabilità politica dell’area e con la questione migrantiRetroscena degli accordi
Giuseppe Acconcia
Armi, Conflitti e Terrorismo
23 Novembre 2022
Si allentano le tensioni tra Egitto e Turchia
Dopo nove anni di gelo i due paesi tornano a dialogare, spostando il baricentro dei rispettivi interessi economici e geopolitici. Le priorità sono ora la spartizione del mercato del gas nel Mediterraneo orientale e la ridefinizione dei loro posizionamenti (e delle alleanze) in LibiaIn Qatar la stretta di mano tra al-Sisi ed Erdoğan in nome degli interessi geopolitici
Giuseppe Acconcia
Ambiente
04 Ottobre 2022
Governo di Tripoli: accordo con la Turchia per le esplorazioni di idrocarburi nel Mediterraneo
Reazioni rabbiose di Grecia ed Egitto, perché il patto violerebbe i diritti marittimi dei due paesi. Ma preoccupate anche Francia e Italia, le cui compagnie petrolifere sono attrici importanti in quel mercatoAnkara aumenta la tensione nell’area
Redazione
Libia
29 Agosto 2022
Libia: calma apparente dopo le violenze del fine settimana
Scambi di accuse tra i due “premier” Dbeibah e Bashagha, il quale ha visto fallire il suo terzo tentativo di entrare nella capitale. Il procuratore militare di Tripoli ha spiccato mandato di cattura per lui e per i suoi fedelissimiGli scontri hanno provocato 32 morti e 159 feriti
Redazione
Libia
13 Luglio 2022
Libia: Dbeibah accusa Bashagha di aver tentato di assassinarlo
Il paese in piena crisi, sale la tensione sociale
Redazione
Libia
02 Marzo 2022
Libia, punto e a capo
Votato dal parlamento di Tobruk l’esecutivo a guida Bashagha. Ma il premier in carica, Dbeibah, si rifiuta di cedere il potere. Lo scenario, così, è quello che ha caratterizzato il paese negli anni tra il 2014 e il 2020, nel bel mezzo della guerra civile. Il ritorno al centro della scena del generale HaftarDue governi paralleli e rivali
Giba