governo Archivi - Nigrizia
Tag: governo
Armi, Conflitti e Terrorismo
22 Febbraio 2024
Export armato: passa al Senato la modifica peggiorativa alla legge 185
A rischio anche la pubblicazione della lista sulle banche armate. Rete pace e disarmo chiama alla mobilitazione
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
21 Febbraio 2024
Guinea: sciolto il governo, nessuna spiegazione
La decisione del generale Doumbouya comunicata il tv
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
06 Febbraio 2024
Il governo vuole cancellare la lista delle “banche armate”
Il disegno di legge, già approvato in commissione Esteri e Difesa del Senato, intende limitare l’applicazione dei divieti sulle esportazioni di armamenti, riduce l’informazione al parlamento e alla società civile, ed elimina dalla Relazione governativa annuale tutta la documentazione sulle operazioni svolte dagli istituti di credito nell’import-export di armiLa Campagna, promossa dalle riviste Missione Oggi, Mosaico di Pace e Nigrizia, invita a mobilitarsi e a scrivere al proprio istituto di credito
Campagna di pressione alle “banche armate”
Armi, Conflitti e Terrorismo
26 Gennaio 2024
Sahara Occidentale: l’Italia intervenga
Rompere l’assordante silenzio che circonda la questione sahrawi. Ѐ l’iniziativa di un gruppo di parlamentari che chiedono al governo impegni concreti a sostegno dell’autodeterminazione del Sahara OccidentaleFerma da un anno alla Camera una mozione che chiede al parlamento una presa di posizione sul conflitto Polisario-Marocco
Luciano Ardesi
Notizie
25 Gennaio 2024
Togo: giornalisti nel mirino di Pegasus, lo spyware israeliano
Infettati i telefoni di due giornalisti, già perseguiti penalmente per il loro lavoro contro il governo. Non è il primo caso scoperto nel paese
Redazione
Migrazioni
25 Gennaio 2024
Patto Italia-Albania. Via libera della Camera all’accordo con Rama
Tra interrogativi di diritto internazionale e umanitario arriva l’ok. Il ddl passa al Senato
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
19 Gennaio 2024
Allarme della Rete Pace e Disarmo: il governo smantella la legge 185
Tre emendamenti al Senato, approvati in Commissione Esteri e Difesa, rischiano di minare la 185/90, norma che regola l'esportazione di armamenti, riducendone la trasparenza, in particolare per quanto riguarda la Relazione annuale al parlamento e il coinvolgimento delle cosiddette “Banche Armate”. Rigettate le proposte di miglioramento avanzate dalla società civile e ignorate le norme internazionali. Di seguito il comunicato della Rete Pace e DisarmoLe modifiche in via di approvazione alla normativa che regola l'export di armi favoriscono l’industria militare, eliminando le garanzie di trasparenza e limitando il controllo della società civile
Rete Pace e Disarmo
Economia
12 Gennaio 2024
Paese al buio, governo alle strette
Solo quest’anno la società statale Eskom ha imposto blackout programmati per 7mila ore. I giudici dell’Alta corte di Pretoria obbligano Ramaphosa ad agireSudafrica / La sentenza
Brando Ricci
Migrazioni
03 Gennaio 2024
2023, un anno di insuccessi per le politiche migratorie
Molti arrivi, pochi rimpatri, un Cpr sotto sequestro, aumento dell'irregolarità, il fumoso accordo con l'Albania, le condanne della Corte Europea dei diritti dell'uomo: i flop del governo Meloni
Arianna Baldi
Gad Lerner
01 Gennaio 2024
Il soccorso dei migranti in mare: rovello della destra italica
La tesi è che chi soccorre e accoglie, si tratti anche della Cei, lo fa per un ritorno personale. Ma non sta in piedi. Si vedano i casi Lucano e Casarini Giufà / Gennaio 2024
Gad Lerner
Guinea-Bissau
21 Dicembre 2023
Guinea-Bissau: nuovo colpo di mano di Embalo
La crisi appena aperta sembra senza sbocchi. Il capo dello Stato tenta di sfuggire all’accerchiamento della nuova maggioranza di opposizione aumentando il caos istituzionale. Dissolto il parlamento, con un esecutivo che non avrà i voti per governare, l’unica figura istituzionale che resta sulla scena è la sua. Che guarda alle elezioni del 2024Dopo aver sciolto il parlamento, il presidente sostituisce il primo ministro nominato solo una settimana prima
Luca Bussotti
Armi, Conflitti e Terrorismo
18 Dicembre 2023
Etiopia: si accentuano le crisi interne
Doveva essere il governo della prosperità, invece la gravissima crisi economica e i perduranti conflitti stanno conducendo il paese alla bancarotta. Abiy Ahmed, alle prese con il dissenso interno al partito, tenta di distogliere l’attenzione, rischiando però di riaccendere vecchi contrasti regionaliAumentano i malumori nella compagine di governo per le politiche imposte dal primo ministro
Giuseppe Cavallini
Migrazioni
14 Dicembre 2023
Decreto flussi 2023: flop e previsioni
Al 26 novembre, risultavano 600mila domande precompilate, a fronte di 136mila posti
Arianna Baldi
Ambiente
27 Novembre 2023
Il governo interrompa i finanziamenti pubblici internazionali a progetti fossili
Le organizzazioni, sostenute da 29 ong africane, sollecitano anche l’esecutivo a impegnarsi per una riforma del sistema internazionale finanziario e a programmare il raggiungimento almeno dello 0,7% del reddito nazionale lordo per l’aiuto pubblico allo sviluppoL’appello di cinque organizzazioni della società civile italiana alla vigilia del vertice sul clima COP28 e del summit Italia-Africa
ActionAid Italia, Focsiv, Movimento Laudato Si’, ReCommon e WWF Italia
Migrazioni
21 Novembre 2023
Accordo Italia-Albania, il protocollo è illegittimo
La posizione del Tavolo asilo e immigrazione
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
09 Novembre 2023
Etiopia: dalla pace in Tigray alla guerra in Amhara
Un anno fa la firma degli accordi che posero fine al conflitto tra Addis Abeba e il TPLF. Gli stessi che agevolarono l’apertura di un nuovo fronte di guerra in Amhara. Con nuove, pesanti ripercussioni umanitarie, economiche e politicheIl paese sempre più destabilizzato dai conflitti interni
Redazione
Migrazioni
07 Novembre 2023
Accordo Italia-Albania sull’immigrazione: cosa sappiamo
Un progetto allarmante che sfida il diritto internazionale. Con numeri che probabilmente saranno molto più bassi di quelli promessi Giorgia Meloni ha annunciato che 36mila migranti l'anno verranno dirottati in Albania
Arianna Baldi
Algeria
18 Ottobre 2023
La guerra Israele-Hamas complica i rapporti tra Italia e Nordafrica
Dura condanna dell’Unione Africana per il bombardamento su un ospedale a Gaza
Redazione
Migrazioni
17 Ottobre 2023
Migranti più irregolari, collassano le commissioni
Il fallimento dei decreti sull’immigrazione è sotto gli occhi di tutti, non solo delle magistrature. Le espulsioni per chi arriva da “paesi sicuri” aumenta il numero delle persone irregolari per strada. Le commissioni territoriali che dovrebbero vagliare le domande d’asilo non riescono a stare al passo. La Diaconia valdese chiede al governo di rivedere le leggiEffetti decreto Cutro: persone per strada per espulsioni facili, sciopero dei funzionari ministeriali
Jessica Cugini
Politica e Società
14 Ottobre 2023
Senegal: un tribunale ordina il reintegro di Sonko nelle liste elettorali. Il governo fa ricorso
La saga giudiziaria di Sonko conosce un nuovo capitolo: il tribunale amministrativo di Ziguinchor riapre una flebile speranza di apertura alle elezioni presidenziali per il leader dell’opposizione
Redazione
Economia
04 Ottobre 2023
Kenya: tagli al budget governativo per contenere il deficit finanziario
Sospesi anche i viaggi all'estero non necessari dei funzionari
Redazione
Marco Aime
02 Ottobre 2023
Migranti, diritti e maleparole
Sulle migrazioni c’è chi si sente in guerra e chi vede complotti ovunque. E il frasario è spesso violento
Marco Aime
Migrazioni
02 Ottobre 2023
Mai più morti in mare
C’è anche Verona, tra le città che non dimenticano cosa è accaduto il 3 ottobre di dieci anni a Lampedusa. Tra le realtà organizzatrici del presidio cittadino che si terrà in piazza Bra, alle 18.30 martedì, anche Nigrizia. Di seguito il comunicato scritto con le varie realtà aderenti. Anche Nigrizia tra le realtà che organizzano incontri in memoria del naufragio del 3 ottobre 2013
Redazione
Cinema
22 Settembre 2023
Africa Oggi: “Io Capitano”, una fiaba sulla storia vera dei migranti
Programma a cura di Luca Delponte, intervista di Simona CellaIl regista Matteo Garrone parla di come ha costruito il suo racconto tra sogno e realismo
Migrazioni
19 Settembre 2023
Gestione dell’immigrazione: un fallimento annunciato
Le nuove norme varate dal Consiglio dei ministri ripropongono vecchi modelli costosi, inumani e che si sono ampiamente rivelati inefficaciGoverno Meloni: un CPR per regione, rimpatri più veloci, permanenza fino a 18 mesi
Jessica Cugini
Gad Lerner
01 Settembre 2023
Il fallimento della politica Ue e italiana in Africa
È un fiasco il tentativo di Roma di puntare ai trattati con i paesi mediterranei per fermare i migranti. C'è poi l'immobilismo europeo di fronte ai sovvertimenti nel Sahel Giufà / Settembre 2023
Gad Lerner
Migrazioni
24 Agosto 2023
Stop alle ong, permesse solo operazioni governative
L’ipocrisia del governo Meloni: i salvataggi multipli validi solo se voluti dall’alto
Redazione
Migrazioni
11 Agosto 2023
Migranti: fermare subito la deriva del sistema nazionale di accoglienza
Il Tavolo asilo e immigrazione (Tai) esprime profonda preoccupazione per l’ennesima grave crisi del sistema d’accoglienza. E si pone in totale disaccordo con l’approccio emergenziale assunto dal governo Meloni che ancora una volta punta a ostacolare il diritto d’asilo e il diritto a una accoglienza dignitosaPresa di posizione di 22 organizzazioni
Redazione
Economia
02 Agosto 2023
Tunisia: Saied cambia il primo ministro
Silurata Najla Bouden e immediatamente sostituita con Ahmed Hachani
Redazione
Chiesa e Missione
03 Luglio 2023
Rd Congo: pesanti accuse al presidente dall’arcivescovo di Lubumbashi
Ha rimproverato il governo di essere «paranoico nella ricerca di capri espiatori» e che «i veri nemici di questo regime sono la corruzione, il malgoverno, la povertà, l’alto costo della vita…». È possibilista sul negoziare la pace con il gruppo M23: «La storia di questo paese ci insegna che questi conflitti si concludono attorno a un tavolo». Ribadisce che la Chiesa non è né governativa né antigovernativa. Un’intervista che condiziona il percorso al voto che si celebrerà il 20 dicembre prossimoIntervista a The Africa report di mons. Muteba Mugalu
Redazione