Tutti gli articoli - Nigrizia

Tutti gli articoli / Salute

22 Luglio 2021

L’Europa e il vaccino che discrimina l’Africa

C’è chi parla di un caso di apartheid sanitaria. Di certo c’è il paradosso di un vaccino fortemente finanziato dall’Ue e largamente utilizzato nel continente che però non è riconosciuto come valido all’interno dell'Europa. Ma non è questo l'unico paradosso del sistema globale di vaccinazioni contro il Covid-19, come spiega a Nigrizia Nicoletta Dentico, responsabile del programma di salute globale di Society for International Development

Bruna Sironi (da Nairobi, Kenya)
26 Giugno 2021

In aumento il commercio di droga in Africa Orientale

Un mercato che non conosce crisi e che, anzi, dalle crisi trae giovamento. La Tanzania si conferma centro di smistamento dell’eroina destinata ai mercati europeo e statunitense. Preoccupa la crescita del consumo in Kenya

Bruna Sironi
22 Giugno 2021

Covidgate, lo scandalo che rischia di travolgere il governo del Camerun

Aumentano le pressioni sull’esecutivo dopo le prime verità emerse sull’assegnazione irregolare di fondi pubblici destinati alla lotta contro l’emergenza pandemica. Al centro del malaffare l’imprenditore tuttofare Mohamadou Dabo

Rocco Bellantone
22 Giugno 2021

Angola: Luanda non vede la fame del sud

Davanti a una grave situazione di insicurezza alimentare, peraltro non nuova, il governo si è limitato a lanciare una campagna propagandistica. Intanto migliaia di famiglie rurali sono in difficoltà e cercano scampo nella vicina Namibia. Due testimoni raccontano

Marlene Gaca
11 Giugno 2021

Angola, il mercato del sangue

Le donazioni si sono dimezzate a causa del Covid-19 e in questa stagione la malaria richiede trasfusioni urgenti. Gli ospedali non possono far fronte alle necessità. Così la compravendita informale ha preso piede: 20 euro a trasfusione

Marlene Gaca (da Benguela)
08 Giugno 2021

Ѐ sociale il Covid dei migranti

Lo studio racconta come le persone di origine migrante che abitano in Europa siano state maggiormente colpite dal coronavirus. La causa non è genetica ma sociale e riguarda le condizioni di vita e di lavoro. Cui si aggiunge l’impossibilità di godere del diritto alla salute e di accedere alla campagna vaccinale in corso

Jessica Cugini
26 Maggio 2021

Guinea-Bissau: il piano del pediatra riformista

Si è formato in Italia l’unico chirurgo pediatrico operativo nel paese dell’Africa occidentale. Un tecnico da poco prestato alla politica. Ha accettato l’incarico di ministro, in seguito a un rimpasto di governo voluto dal presidente Sissoco Embaló. Il settore sanitario è disastrato, ma lui sta lavorando per rimetterlo in piedi

Luca Bussotti
11 Maggio 2021

Covid-19: la vaccinazione segna il passo

La campagna vaccinale iniziata due mesi fa nel continente registra una pesante battuta d’arresto. Le cause riguardano, tra l’altro, le difficoltà di distribuzione e la refrigerazione. Il punto, in video, del responsabile programmazione e ricerca operativa di Medici con l’Africa Cuamm, Giovanni Putoto

Redazione
29 Aprile 2021

Curare i bambini, formare i medici

L’ong fondata da Gino Strada ha aperto il Children’s Surgical Hospital, un centro di chirurgia pediatrica d’eccellenza che cura gratuitamente i bimbi ugandesi e dei paesi vicini, formando medici e infermieri locali

Claudia Agrestino
19 Aprile 2021

Immunità in Africa, un traguardo lontano

Tra ritardi e falle organizzative si allontana sempre più per il continente l’obiettivo di vaccinare il 60% della popolazione entro fine anno. Intanto l’Unione africana punta all’autonomia nella produzione di vaccini

Antonella Sinopoli (da Accra, Ghana)
12 Marzo 2021

L’Italia sostenga la sospensione dei brevetti

68 organizzazioni italiane che operano in Africa e nei paesi in via di sviluppo hanno chiesto, con una lettera al presidente del consiglio Draghi, che l’Italia sostenga la richiesta di sospensione dei brevetti sui vaccini anti-Covid nelle sedi internazionali competenti. Una lettera che ha ottenuto una rassicurante risposta, fa sapere a Nigrizia il presidente di Link 2007 Roberto Ridolfi

Filippo Ivardi Ganapini
09 Marzo 2021

Covid-19 in Ghana: tra gli stranieri è corsa al vaccino

L’obiettivo è vaccinare 20 milioni di persone entro la fine dell’anno. Si è cominciato con le categorie a rischio e vulnerabili. Ma molte delle prime dosi arrivate con il programma Covax sono andate anche stranieri residenti che, in questa prima fase, non ne avrebbero avuto diritto

Antonella Sinopoli (da Accra)
28 Febbraio 2021

Vaccini e soldi: Fratelli pochi!

L'editoriale di marzo 2021

Giulio Albanese
25 Febbraio 2021

Covid-19, politica ed esperti non vanno d’accordo

Stanno facendo discutere le dimissioni del prof. Helder Martins dalla commissione che dovrebbe indirizzare il governo nella gestione della pandemia. «Sottovalutare le conoscenze scientifiche per convenienza politica fa crescere il numero di infettati da coronavirus», afferma il dimissionario

Alfredo Manhiça (Università cattolica del Mozambico, facoltà di economia)
1
...
6 7 8 9 10